Cosa credere?

 

Glen Meloy, 2 agosto 2001

Cari ex devoti, devoti, amici e sostenitori della VeritÓ e della BontÓ,

Mentre riflettevo sulle mie necessitÓ di avere un Dio come mio Guru personale, e mentre erroneamente pensavo che egli avesse preso forma umana a Puttaparthi, India, fu d'obbligo per me dedicare a lui ogni pensiero, parola e azione.

Volevo che lui mi conducesse, guidasse e proteggesse, ed io volevo essere totalmente controllato, amato e posseduto da uno che credevo essere il Signore dei Signori, il Dio tra gli Dei ed il Creatore di ogni creazione.

Infatti ero posseduto e fanaticamente ossessionato con quello che erroneamente credevo essere la pi¨ elevata forma di amore e di Luce, e non sognavo neanche per un momento che egli potesse essere una forza negativa che succhiava tutte le nostre energie per la sua gratificazione mentale e fisica.

Dopo essermi svegliato da questo stato di trance durato circa 26 anni e dopo essermi ripreso il potere che volontariamente gli avevo dato, adesso mi ritrovo a ragionare sulle parole pronunciate tanto tempo fa da una delle tante incarnazioni che il fraudolento dio di Puttaparthi sostiene di essere.

Non credere a nulla, perchŔ viene detto da una autoritÓ, e neanche se viene detto dagli angeli, o dagli ei, o da una fonte ispirata.

Credici soltanto se l'hai esplorato con il tuo cuore e mente e corpo ed hai scoperto che Ŕ vero.

Fatti la tua strada con diligenza.

Di Gautama Buddha

Adesso, questo pensiero esprime quello che io credo essere la forma pi¨ elevata di veritÓ per me.  Ed io credo che ci sia una Luce Divina di veritÓ all'interno di ognuno di noi che sta aspettando di essere scoperta e realizzata...e non c'Ŕ alcuna necessitÓ di intermediari permanenti (Guru, Preti, Ministri, ecc) tra la Luce Divina e il Dio Reale dentro di noi.

Quanti di noi hanno esplorato i propri cuori, menti e corpi per cercare la veritÓ in quello che ci veniva raccontato da Murphet, Sandweiss ed altri?

Triste da dire, molti di noi hanno ingoiato l'esca e sono stati agganciati per un lungo tempo, mentre le nostre energie vitali sono state male usate tramite le tecniche di controllo della mente, libri, letture, audio e video, musica che induce la trance e la costante idea di quelle udienze private con dio dietro la tenda della vergogna.

Possa il pi¨ alto ordine della Divina veritÓ benedire tutti coloro che sono ancora intrappolati e posseduti, e possa la Luce Divina liberarli perchŔ vedano e capiscano il male che si traveste da divinitÓ.

Per la VeritÓ, Amore, Luce e BontÓ

Glen Meloy